Pomodori ripieni al forno

Oggi pomodori ripieni al forno con un ripieno di pangrattato, pane, cipolla e tante profumate erbe aromatiche. Un’ idea per un contorno leggero e gustoso o, perché no, un piatto unico per rimettersi in forma dopo le ferie. 

La preparazione è semplice e veloce. Potete decidere di aggiungere al ripieno delle olive o dei capperi per rendere ancora più gustosi i vostri pomodori.

Non ci resta che cominciare.

pomodori ripieni
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pomodori ramati non molto grandi 8
  • Pane integrale 100 g
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Pangrattato 3 cucchiai
  • Basilico 1 mazzetto
  • Menta 1 mazzetto
  • Origano 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Cipolla 1/2

Preparazione

  1. pomodori ripieni

    Lavate accuratamente i pomodori e tagliate la calotta con il picciolo ( non buttatela via perché vi servirà come guarnizione per il piatto finale). Con un coltello scavate la polpa del pomodoro, estraetela con un cucchiaino e conservatela in una ciotola. Procedete in questa operazione molto delicatamente per evitare di rompere i pomodori. A questo punto salate l’interno dei pomodori e lasciateli capovolti su un foglio di carta assorbente per circa 10/15 ( o comunque il tempo necessario per preparare il ripieno), in modo che perdano la loro acqua di vegetazione.

  2. Preparate il ripieno. Riprendete la polpa dei pomodori che precedentemente avete messo da parte e unite il pane tritato a pezzi, il pangrattato, l’olio e la cipolla tritata finemente. Aggiungete l’origano, la menta e il basilico sminuzzati grossolanamente con le mani. Salate e pepate a piacere. Il ripieno deve risultare morbido, ma bello compatto.

    Ora, con un cucchiaino, riempite i pomodori con il ripieno. Posizionate i pomodori farciti su di una placca rivestita di carta forno, coprite la superficie con un filo di olio e infornateli a 200° per circa 15 minuti (dipende dalla dimensione dei vostri pomodori). Non appena i pomodori saranno leggermente raggrinziti e la superficie risulterà bella dorata, estraeteli dal forno.

    I pomodori ripieno sono pronti per essere gustati.

Note

Per rendere ancora più gustosi i vostri pomodori potete aggiungere dei capperi e delle olive all’ interno del ripieno.

Se decidete di utilizzare i pomodori come contorno consideratene 1 o 2 a persona. Se, invece, volete servirli come piatto unico, 3 pomodori per persona sono sufficienti.

Se la ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla pagina Facebook Twitter  Instagram del blog. Se hai dubbi, commenti o suggerimenti sono a tua disposizione…

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pesto di melanzane e pistacchi Successivo Rotolo con marmellata di prugne

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.