Sbriciolata ai fichi senza uova e burro

Sbriciolata ai fichi senza uova, burro e latte. Una pasta frolla croccante che racchiude un cuore goloso e cremoso di fichi freschi. Un’impasto semplice e adatto agli intolleranti al lattosio.

Il gusto della sbriciolata è arricchito dalla presenza del latte di mandorla nell’impasto. Il ripieno è composto di soli fichi freschi e biologici. Un dolce friabile e veramente goloso.

sbriciolata ai fichi senza uova e burro
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Cominciamo preparando la frolla sbriciolata. In una ciotola capiente unita la farina, la fecola, il lievito e lo zucchero. Poco alla volta aggiungete l’olio, l’acqua(il quantitativo può variare in base al tipo di farina), lo sciroppo di latte di mandorla e la scorza del limone. A mano a mano che unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi cercate di sbriciolare con le mani l’impasto. Dovete ottenere un composto molto sabbioso. 

    Prendete una teglia dalle dimensioni di 24X21 cm circa e disponete all’interno metà dell’impasto cercando di compattarlo bene con le mani. Dovete creare una base omogenea e, per quanto possibile, compatta. Se utilizzate una pirofila in silicone potete posizionare la frolla senza ulteriori accorgimenti. In caso contrario, usate della carta forno oppure imburrate lo stampo.

  2. sbriciolata ai fichi senza uova e burro

    Farcite il guscio di frolla con i fichi semplicemente lavati, sbucciati a tagliati a pezzi. Dovete coprire completamente la vostra base. Ora, prendete la parte restante di impasto e sbriciolatela sul ripieno fino a coprire completamente i fichi.

    Infornate a 180° per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire a quadrotti la vostra sbriciolata ai fichi senza uova e burro.

Ultimi consigli

La sbriciolata ai fichi è molto delicata per la consistenza sabbiosa dell’impasto. Vi consiglio di aspettare che si raffreddi completamente prima di tagliarla a pezzi.

La ricetta è stata realizzata in collaborazione con l’ azienda S.Martino. Per conoscere tutte le ricette realizzante insieme guarda Qui.

Se la ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla pagina Facebook Twitter  Instagram del blog. Se hai dubbi, commenti o suggerimenti sono a tua disposizione…

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Sushi vegetariano Successivo Pesto di melanzane e pistacchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.