Tiramisù yogurt e anarcadi

Tiramisù allo yogurt con granella di anacardi velocissimo e leggero. Si sa, non tutte le ciambelle riescono con il buco. Dopo una ciambella al caffè e cioccolato non riuscita esattamente come volevo, mi è balenata alla menta l’idea di preparare dei mini tiramisù con la ciambella avanzata. Sta di fatto che la torta è finita senza che io potessi dare sfogo al mio estro. La voglia di tiramisù, seppur light, è rimasta. Così nascono questi “finti” mini tiramisù allo yogurt, senza l’aggiunta di zucchero. La preparazione richiede 10 minuti, ma il risultato è veramente buono. Inoltre, rispetto al classico tiramisù è decisamente meno calorico. Non avete scuse per non prepararlo.

Tiramisù yogurt e anacardi

Ingredienti X 4 coppette

150 gr di biscotti 

350 gr di yogurt bianco

50 gr di anacardi non salati

caffè della moka (da 3 tazze)

cacao amaro in polvere q.b.

Tritate con un coltello gli anacardi molto grossolanamente. Inzuppate i biscotti nel caffè preparato precedentemente e disponeteli sul fondo delle vostre coppe, così da creare un primo strato. Distribuite una generosa quantità di yogurt sul primo strato di biscotti, aggiungete anche un cucchiaino di anacardi tritati e una spolverata di cacao. Continuate ad alternare gli starti fino ad esaurimento degli ingredienti. Concludete con una generosa spolverata di cacao amaro e anacardi. Lasciate riposare il vostro Tiramisù allo yogurt e anacardi in frigo per un paio di ore.

La ricetta tradizionale del tiramisù prevede l’utilizzo dei savoiardi. Io ho voluto creare delle piccole coppette e, per evitare di creare un tiramisù tutto savoiardi, ho utilizzato dei biscotti più sottili. I pavesini andranno benissimo. 

 Se la ricetta ti è piaciuta continua a seguimi sulla pagina Facebook e Twitter del blog

Precedente Muffin al pesto senza uova Successivo Torta rustica di porri e broccoli