Polpette di melanzane

Oggi polpette di melanzane profumate al limone e basilico fresco. Una panatura croccante e dorata che avvolge un ripieno morbido e gustoso. Una tira l’altra.

Sono perfette per un aperitivo, per una cena o un pranzo veloce. Semplici da preparare, sono un’alternativa vegetariana alle classiche polpette. Ma vi assicuro, piaceranno a tutti. Io questa volta ho deciso di friggerle ( ogni tanto si può), ma sono buonissime anche cotte in forno.Vi basterà infornarle a 180°, per circa 20 minuti, girandole a metà cottura.

polpette di melanzane
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 30 polpette
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Melanzane 4
  • Aglio 1 spicchio
  • Pangrattato +il necessario per la panatura 150 g
  • Pane raffermo 50 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato 50 g
  • Uovo 1
  • Basilico 1 mazzetto
  • Scorza di limone 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. polpette di melanzane

    Per prima cosa lavate e tagliate a cubetti le melanzane. Cuocetele in un’ampia padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Conditele con sale e pepe e lasciatele andare per 10 minuti aggiungendo di tanto in tanto un pochino di acqua per facilitare la cottura.

  2. Mettete le melanzane cotte in un colino e schiacciatele leggermente con una forchetta. In questo modo eliminerete tutta l’acqua in eccesso e avrete un impasto più compatto.

    Ora trasferite le melanzane in un robot da cucina e azionate le lame. Aggiungete il pane, il pangrattato, il basilico fresco, la scorza di limone, il parmigiano grattugiato, l’uovo e frullate tutti gli ingredienti insieme alle melanzane. Se l’impasto vi sembra poco compatto potete aggiungere altro pangrattato.

  3. polpette di melanzane

    Prendete con le mani una piccola quantità di impasto, formate delle palline tonde e passate le polpette nel pangrattato. Procedete in questo modo fino ad esaurire tutto l’impasto.

    Versate l’olio in una pentola capiente (io ho usato olio d’arachidi) e quando sarà caldo versate 3 o 4 polpettine per volta. Fatele cuocere per 3-4 minuti o comunque fino a quando non risulteranno belle dorate. Scolatele e mettetele in un piatto con carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso. 

    Le polpette di melanzane sono pronte e non vi resta che addentarle. Potete mangiarle belle calde o a temperatura ambiente. 

Ultimi consigli

Se la ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla pagina Facebook Twitter  Instagram del blog. Se hai dubbi, commenti o suggerimenti sono a tua disposizione…

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Estratto di barbabietola rossa, limone e cetrioli Successivo Torta di prugne fresche senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.